Chirurgia dei genitali esterni maschili

Varie possono essere le situazioni patologiche che riguardano i genitali esterni maschili. Le più frequenti e che necessitano di terapie chirurgiche sono il frenulo corto, la fimosi ed il pene curvo congenito.

FRENULO CORTO

Il frenulo nel pene è un sottile lembo di pelle che unisce il glande al prepuzio. Questo tessuto, ricco di vasi sanguigni e terminazioni nervose, durante i rapporti sessuali, essendo particolarmente sollecitato, può andare incontro a parziali lacerazioni, con conseguente vistoso sanguinamento. In alcuni individui, anche dopo la pubertà, il frenulo rimane corto e impedisce al prepuzio di scoprire interamente il glande oppure provoca una sensazione di fastidio durante l'erezione, in tali casi è possibile eseguire un intervento ambulatoriale di frenulotomia o plastica del frenulo nel quale viene fatta una incisione sul frenulo in anestesia locale, per allungarlo, che guarisce nell'arco di una o due settimane.

FIMOSI

Il prepuzio è il lembo di pelle scorrevole che copre il glande. In presenza di un prepuzio che impedisce di scoprire completamente il glande, si parla di fimosi. La fimosi può essere di vari livelli o gradi a seconda della gravità, generalmente si cura con la circoncisione. Quando il prepuzio blocca interamente l'uscita del glande impedendo così il rapporto sessuale si parla di fimosi serrata o completa, che nelle forme più gravi può addirittura arrivare ad impedire la fuoriuscita dell'urina. Più frequentemente la fimosi è parziale, il glande riesce a fuoriuscire solo parzialmente e si avvertono dolori durante il rapporto sessuale. Se si forza l'uscita del glande il prepuzio può rimanere bloccato sotto il glande provocando un pericoloso strozzamento che necessita di intervento chirurgico, in questo caso si parla di parafimosi. L'intervento di circoncisione viene solitamente eseguito in anestesia locale ed in regime ambulatoriale

PENE CURVO CONGENITO

La curvatura congenita del pene (PCC) è una anomalia congenita, che si palesa, in genere, dopo il completo sviluppo puberale, quando il pene ha incrementato le sue dimensioni. Ha un’incidenza che si aggira intorno al 7 % della popolazione maschile. L’eziologia o causa di questa malformazione congenita non è stata ancora ben chiarita, sembra che possano entrare in gioco anche fattori ormonali al momento dello sviluppo. La malformazione consiste in una asimmetria di sviluppo nell’ambito dei due corpi cavernosi, per cui si possono avere delle curvature del pene in erezione, più frequentemente ventrali o laterali, meno frequentemente dorsali. La diagnosi di questa patologia si basa sull’esecuzione da parte del paziente di un’autofotografia del pene in erezione per calcolare il grado di curvatura ed eventualmente un’ecocolor doppler penieno dinamico con una microiniezione all’interno dei corpi cavernosi di una sostanza, l’Alprostadil che, procurando un’erezione, permette, oltre ad un’ulteriore valutazione della curvatura, anche di appurare se ci si trovi di fronte ad una curvatura del pene non congenita, ma acquisita per fibrosi dei corpi cavernosi. Se il PCC presenta una curvatura in erezione superiore ai trenta gradi, con difficoltà meccaniche di penetrazione, si può intervenire chirurgicamente con interventi plastici ricostruttivi per ripristinare una normale fisionomia funzionale dell’organo. Questo tipo di chirurgia deve, ovviamente, essere effettuata da chirurghi andrologi esperti.

Per avere una consulenza su questa problematica e prenotare una visita potete utilizzare il form qui sotto, o chiamare la segreteria nella struttura che preferite

Chiedi un consulto


Clicca qui maggiori informazioni
* Campi obbligatori

Individua la clinica più vicina a te

Casa di Cura "Villa Donatello" 
Piazzale Donatello, 14 - 50132 Firenze
Tel. 055 50975
Fax: 055 579070

www.villadonatello.it

+39 055 50975 Chiama ora

Studi Medici "Leonardo da Vinci"
Via Colletta, 24r - 50136 Firenze
Tel. 055 2482290
Fax: 055 2482236

www.leonardodavincicdm.it

+39 055 2482290 Chiama ora

Centro Medico Villa Chiara
Piazza Antonio Gramsci, 8
50053 - Empoli (Firenze)
Tel. e Fax: 0571 981125

sofyservice@gmail.com

+39 0571 981125 Chiama ora